sistema AIS - posizione delle navi

la posizione delle navi in tempo reale

 

... nave passeggeri - ... nave da carico - ... nave cisterna / petroliera - ... nave ad alta velocità -

... rimorchiatore/pilotina - ... barca a vela / yacht - ... nave da pesca

aggiornamento automatico ogni 600 sec.

Le navi militari sono visibili sulla mappa solo se hanno attivato la trasmissione del segnale AIS

cliccando sulla nave si ottengono una miriade di dati : Nome - bandiera - tipo di nave - stato (in navigazione, con velocità superiore ad un nodo, il simbolo è una freccia; nave senza abbrivio, all'ormeggio, o all'ancora viene rappresentata con un piccolo quadrato disposto a rombo o cerchio) - rotta e velocità - pescaggio - destinazione e relativo ETA - lunghezza e larghezza - istante della ricezione dei dati dal gps della nave - fotografie della nave ed un'altra infinità di dati ( identificativo radio, IMO, MMSI .......) - la mappa si può spostare trascinando semplicemente il puntatore del mouse, che si trasforma in "manina" quando si trova sulla mappa, in altre zone di mare. La scala si può variare con la rotellina del mouse o con la funzione zoom.

le posizioni delle navi ricavabili da questo sito (come del resto da quello di marinetraffic.com) potrebbero risulutare incomplete e l'aggiornamento ritardato di alcune decine di minuti pertanto i dati ricavati non possono essere utilizzati per finalità di "anticollisione" o comunque attinenti alla "sicurezza della navigazione".

L'IMO (International Maritime Organization) ha reso obbligatoria l'installazione ( e l'uso ) dell'AIS (automatic identification system) a bordo di tutte le navi passeggeri ed a quelle aventi stazza superiore alle 299 tsl.

Ciò non vieta ad una piccola imbarcazione a vela di avere a bordo il transponder AIS ( per trasmettere la propria posizione e per ricevere quella delle navi in zona) o semplicemenete un ricevitore AIS ( per essere semplicemente avvisati della presenza di navi). Con un piccolo incremento dei costi forse conviene farsi anche "vedere dagli altri" piuttosto che limitarsi ad "osservare senza essere visti" ! In termini di sicurezza in mare la differenza è notevole !

si ringrazia "Marine Traffic.com" per la gentile concessione del link con autorizzazione del 28-04-2012

© nauticalalmanac 2017 - all rights reserved